Sdoganamento all’importazione: reingegnerizzazione del sistema informatico

You are here:    Home   Spedizioni  Sdoganamento all’importazione: reingegnerizzazione del sistema informatico

A partire dal 9 giugno 2022 obbligatori i nuovi tracciati bolle doganali import H1-H7

Nell’ambito del processo di reingegnerizzazione del sistema informativo AIDA 2.0 e, con riferimento alle dichiarazioni doganali presentate in procedura ordinaria, l’Agenzia delle Dogane ha aggiornato il sistema nazionale di importazione stabilendo di applicare il modello di dati definito a livello unionale e denominato EUCDM (European Union Customs Data Model), a decorrere dal 9 giugno 2022. Con la circolare n. 22/D del 6 giugno 2022, l’Agenzia delle Dogane ha fornito chiarimenti in merito alla reingegnerizzazione del sistema informatico di sdoganamento all’importazione.

Il processo di reingegnerizzazione del sistema informatico di sdoganamento ad oggi coinvolge le sole operazioni di importazione (messaggi H1 – H5) e recepisce il principio disposto dall’art. 6, punto 1, del CDU, il quale stabilisce che “…Tutti gli scambi di informazioni, quali dichiarazioni, richieste o decisioni, tra autorità doganali nonché tra operatori economici ed autorità doganali, e l’archiviazione di tali informazioni richieste dalla normativa doganale sono effettuati mediante procedimenti informatici. …”.

H1-H5: le nuove dichiarazioni di importazione

per le dichiarazioni doganali di importazione, i messaggi IM sono sostituiti dai tracciati H1 – H5 ed H7, e per la loro identificazione non sono più utilizzati il codice ufficio, il registro, il numero della dichiarazione, il CIN e la data ma solamente il Master Reference Number (MRN).

Le dichiarazioni H riguardano, in particolare:

  • immissione in libera pratica e uso finale (H1);
  • deposito doganale (H2);
  • ammissione temporanea (H3);
  • perfezionamento attivo (H4);
  • introduzione delle merci nel quadro degli scambi con i territori fiscali speciali (H5)

Con la circolare sopracitata ADM chiarisce, inoltre le modalità di compilazione dei tracciati, dettaglia le principali semplificazioni connesse ai nuovi tracciati (dichiarazioni di vincolo al deposito – indicazione della massa lorda, eliminazione del documento DV1, modalità di svincolo delle dichiarazioni, modalità di liquidazione e pagamento dei diritti doganali e dei tributi dovuti per introduzione in deposito doganale) e descrive il sistema delle rettifiche, il regime sanzionatorio, la gestione dei documenti e la procedura di “fall back”.

Con riferimento alla modalità di compilazione dei tracciati sono individuate le figure dell’importatore (persona fisica o giuridica destinatario/acquirente della merce) del dichiarante (persona che presenta la dichiarazione in dogana) e del rappresentante doganale (qualsiasi persona nominata da un’altra persona affinchè la rappresenti presso le Autorità doganali in modalità diretta o indiretta) e sono individuate le casistiche possibili in fase di dichiarazione.

Per quanto riguarda la gestione dei documenti non risultano più in essere formulari cartacei per la presentazione della dichiarazione di importazione. Tuttavia, al fine di consentire agli operatori economici di avere documentazione di supporto alle operazioni svolte, l’Agenzia mette a disposizione il Prospetto sintetico della dichiarazione dal momento dell’accettazione della Dichiarazione doganale nel nuovo sistema AIDA, il Prospetto di svincolo per consentire le attività di riscontro al varco e il Prospetto di riepilogo ai fini contabili al fine di consentire agli operatori economici di assolvere agli obblighi di natura contabile e fiscale previsti dalla normativa IVA (detrazione IVA all’importazione).

Documenti allegati
La Determinazione è disponibile al seguente link

La Circolare è disponibile al seguente link

La Nota è disponibile al seguente link

 

Non esitate a contattarci per le vostre spedizioni internazionali

    Related Articles

    ASIAN LOGISTICS AGENCIES S.R.L.

    Via dell’Idrogeno, 18

    30175 Marghera (VENICE) | Italy

    Tel. +39 041 538 5628

    Fax +39 041 538 5589

    Email: info@asianlogistics.net

    We are member of:

    © Asian Logistics Agencies Srl, 2022 P.iva 03778640270